Il nostro Istituto scolastico ha collaborato con lo IUAV di Venezia, in particolare con la dott.ssa Flavia Vaccher, e l’Istituto Nazionale di ricerca INDIRE – Movimento Piccole Scuole, nell’ambito del progetto dal titolo Le piccole scuole dei piccoli comuni italiani. Il caso Veneto” relativo a nuovi modelli architettonici per la costruzione, il rinnovo e il recupero resiliente del patrimonio edilizio scolastico.

Dato che dal 2013 la scuola “A. Vivarini” di Sant’Erasmo, insieme alla “Di Cocco” di Burano è stata riconosciuta come “Scuola di piccola isola” in cui sono attive delle pluriclassi, nel mese di giugno 2020 si sono svolti dei sopralluoghi nelle due strutture, finalizzati a individuare le modalità di adeguamento e trasformazione delle piccole scuole nei piccoli comuni del Veneto.

La ricerca si collega, inoltre, alla Rete delle “Piccole Scuole” promossa da Indire, cui l’I.C. “Foscolo” di Murano aderisce (Delibera del Collegio dei docenti n.7 del 16 giugno 2021) : tale movimento punta a trasformare un vincolo (pochi studenti) in risorsa (alta qualità della vita scolastica e della didattica), con obiettivi pedagogici e didattici inclusivi, favoriti dalle pluriclassi.

La prima parte della ricerca ha avuto come obiettivo lo studio della consistenza degli edifici scolastici e delle loro potenzialità e criticità, attraverso il reperimento e l’analisi di dati di contesto.

Alla mappatura dei luoghi ha fatto seguito la costruzione di un atlante tematico che ha evidenziato lo stato di fatto, evidenziando spunti di progetto, per un adeguamento delle strutture non solo nell’ottica della sostenibilità, dell’efficienza energetica e della riqualificazione nel contesto di riferimento, ma anche del ripensamento della scuola come luogo della comunità, piattaforma di dialogo tra pubblica amministrazione e cittadini, tra generazioni e culture diverse.

Si tratta di una ricerca sperimentale, condotta sul campo attraverso sopralluoghi, dialogo e confronto tra professionisti, tecnici e chi la scuola la abita e la vive.

La nostra scuola è stata oggetto di una ricerca, in particolare, nel Corso di Sistemi tecnologici per l’Interior Design (docente prof. Massimo Rossetti).

La mostra virtuale dei prodotti finali dei Laboratori di Design (Presentazione dei progetti del primo semestre di Sistemi tecnologici per l’Interior design –  a.a. 2020/2021) vede rappresentata anche la nostra scuola: